LA NOSTRA STORIA                   A+ A-


2014 (Gennaio) La Cooperativa aderisce al contratto di rete "Piceno Taste" promosso da un gruppo di imprese cooperative nell'ambito dei progetti di cui all'art. 4 comma 2 della L.R. n. 5/2003 per la promozione del consumo consapevole di cibo genuino e locale anche nelle mense scolastiche da essa gestite sul territorio.

2013 (Maggio) – 2014 (giugno) Partecipazione, con il Consorzio Fabbrica Cultura, ad un progetto di internazionalizzazione sostenuto dalla Regione Marche finalizzato a trasferire le buone prassi nel settore sociale e culturale dalla Vallata del Tronto alle regioni russe attraverso scambi di operatori.

2013
(Luglio) Presentazione alla Fondazione Telecom, in collaborazione col Comune di Montalto delle Marche e del Consorzio Fabbrica Cultura, di un progetto a valere sul bando "Beni invisibili. Luoghi e maestria delle tradizioni artigianali", per la valorizzazione dei contenitori culturali a fini sociali.

2013 (Agosto) - 2015 (Luglio) In qualità di socio fondatore dell'ONG European Cooperation Network la Cooperativa partecipa alla realizzazione del progetto trasnazionale finanziato dall'Agenzia Nazionale Indire nell'ambito del Programma LLP Grundtvig Partnership tra Italia, Grecia, polonia, Turchia, Romania e Germania dal titolo " ENGAGING DISADVANTAGED PARENTS TO ACQUIRE PARENTING SKILLS (EDPAPS)" per Sostenere i genitori per acquisire competenze genitoriali. Gli obiettivi perseguiti sono: Insegnare la capacità di essere "genitori coinvolti " nella educazione dei bambini; La creazione di un buon rapporto tra genitori e figli; Prevenire gli eventuali problemi di comportamento e la spirale negativa che li determinano; Far apprendere ai genitori gli strumenti per comunicare meglio per migliorare il comportamento dei bambini.

2012 (Dicembre) – 2013 (ottobre) Realizza il progetto "Turismo Sociale Internazionale" approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico (L. 59/92). L’iniziativa ha previsto un’attività di promozione ed organizzazione di servizi per il turismo sociale per soggetti svantaggiati provenienti dall’Italia e dai diversi Paesi UE ed Extra-UE. Il Progetto è terminato nell’Ottobre del 2013 con la costituzione di una newco cooperativa nel settore del turismo e delle tecnologie vocate al sociale (portale web www.handytravel.eu).

2012 (Gennaio) Partecipazione alla costituzione del primo Consorzio di imprese culturali del Piceno "Fabbrica Cultura Società Cooperativa Consortile" insieme ad altre 20 imprese del territorio al fine di integrare la propria rete di contatti e relazioni utili al miglioramento dell'offerta di servizi sociali residenziali e domiciliari, nonché l'integrazione sociale e lavorativa dei soggetti svantaggiati utenti dei servizi stessi.

2011 (Luglio) Partecipazione a seminario collettivo di aggiornamento formativo sulla sicurezza sul lavoro ed il benessere organizzativo organizzato dal Cescot Confesercenti di Ascoli e Fermo con il contributo del Fondo Interprofessionale FONTER di Roma.

2010 (Agosto) – 2012 (Luglio) In qualità di socio fondatore dell'ONG European Cooperation Network la Cooperativa partecipa alla realizzazione il progetto "European Citizenship between School and Society", (acronimo: EUROCISS) nell'ambito del Life Long Learning Programme COMENUS REGIO PARTNERSHIP, in collaborazione con il soggetto capofila Provincia di Fermo e Partner l'ispettorato scolastico regionale di Timis (capitale Timisoara).

2009 (Settembre) La Cooperativa partecipa ad un programma di scambio nell'ambito del Life Long Learning Programme (LLP) Programma settoriale Leonardo da Vinci, Mobilità per professionisti nel campo dell’istruzione, counsuling e formazione professionale (VETPRO) con partner del Centro Informagiovani di ICM di Orava e Tvrdosin (Repubblica Slovacca), fornendo alla delegazione ospite uno stage formativo nel settore dei servizi socio-assistenziali in favore dei giovani e soggetti svantaggiati.

2008 (Maggio) La Cooperativa partecipa alla Fondazione della ONG European Cooperation Network (in sigla Euro-Net), associazione per la promozione della cooperazione europea ed internazionale, Iscritta al Registro delle persone giuridiche private della Regione Marche, al Registro della DG Relazioni Esterne della Commissione Europea Europe-Aid PADOR ("Potential Applicant Data Online Registration") ed al Registro Regionale delle associazioni operanti per la pace, i diritti umani, la cooperazione e la solidarietà internazionale (Art. 16 LR 9/2002).

2005
(Luglio) – 2007 (settembre) Realizza il Progetto Intervento sperimentale a sostegno di attività sportive, ludico motorie per disabili, finanziato dalla Regione Marche e finalizzato a promuovere una diffusa consapevolezza rispetto al contributo che le attività ludico motorie e sportive possono apportare per favorire processi di inclusione di persone disabili, realizzando attività seminariali e azioni di formazione e sostegno all’inserimento lavorativo.

2005 (Maggio) Realizza in partnership ad altre cooperative il Progetto per l’internazionalizzazione delle cooperative marchigiane e per la costituzione di una società cooperativa europea finanziato dalla Regione Marche, Assessorato alla Cooperazione nei settori Produttivi (web site: www.europeancoop.eu). Il progetto termina nel mese di aprile 2007

2005  (Aprile) - Partecipazione all'iniziativa comunitaria transnazionale "Equal"(asse Pari Opportunità). Obiettivo è la promozione dell'inserimento e reinserimento lavorativo delle donne favorendo la conciliazione della vita professionale con la vita familiare

2005 (Febbraio) Realizza il "Progetto di riordino enti di formazione" approvato dal Settore Formazione Professionale della Regione Marche", che comprende azioni di informatizzazione dei processi formativi e di adeguamento delle competenze del personale interno della Cooperativa. Il progetto termina nel mese di luglio 2006

 2004 (Gennaio) - Apertura in collaborazione con l'Ambito Territoriale Sociale XXIII del Centro Sollievo, servizio rivolto a persone con problemi psichici ed ai loro familiari.

2004 (Luglio) – Realizzazione per conto del Settore Formazione Professionale e Politiche Attive del Lavoro della Provincia di Ascoli Piceno, del Progetto “Empowerment dei Servizi per l’Impiego sul Territorio Provinciale” presentato dall’ATI tra la Cooperativa Sociale SERVICE COOP. a R. L. e FI.DE.A.S. S.r.l. nell’ambito dell’Obiettivo 3 F.S.E. 2000-2001 “Azioni di Orientamento ed erogazione dei Servizi per l’Impiego”. Il progetto è terminato il 31 marzo 2005.

 2003 ((Giugno) – La cooperativa realizza per conto del Settore Formazione Professionale e Politiche Attive del Lavoro della Provincia di Ascoli Piceno, del progetto “Informare Orientare Incrociare I.O.I. – Nuovi servizi per l’impiego” presentato dall’ATI tra la Cooperativa Sociale SERVICE COOP. a R. L. e FI.DE.A.S. S.r.l. nell’ambito dell’Obiettivo 3 F.S.E. 2000-2001, Assi A3, B1, C2, e C3 “Azioni di Orientamento ed erogazione dei Servizi all’impiego”. I servizi di orientamento sono offerti all’interno dei 3 Centri per l’Impiego della Provincia di Ascoli Piceno. Nel progetto sono stati impiegati 12 operatori. Il Progetto è terminato nel giugno del 2004

 2002
Realizzazione del progetto "Comportamenti giovanili di consumo di bevande alcoliche e prevenzione all'abuso” - Fondo Nazionale Lotta alla Droga - Anno 2000 in collaborazione con l’Azienda Sanitaria USL n. 13 di Ascoli Piceno e l’Ambito Territoriale Sociale XXIII. Il progetto è terminato nel novembre 2003.

2002  (Giugno) – La Cooperativa Sociale Service Coop realizza per conto del Ministero delle Attività Produttive, Direzione Generale della Cooperazione del progetto “PREPARARE LA QUALITA’” inteso a rispondere alle necessità di intraprendere già da subito la strada della certificazione della qualità e dell’accreditamento per garantire la sua presenza futura sul mercato come erogatore di servizi alla persona. Nell’ambito di tale progetto è stato realizzato il percorso formativo previsto dal titolo “Qualità e Competenze nel sociale” di supporto all’attività di elaborazione della procedura di valutazione delle competenze. Il Progetto è terminato nel giugno del 2003.

 2001 (Settembre) – La Cooperativa Sociale Service Coop stipula una convenzione con la Provincia di Macerata per l’attuazione di "Percorsi di alfabetizzazione, informazione, preformazione, orientamento, bilancio di competenze, consulenza individualizzata” per persone disabili (finanziamenti FSE 2000).

 2000  (Aprile) – La Cooperativa Sociale Service Coop avvia, in collaborazione con il C.N.C.A. Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza di Capodarco di Fermo (AP), il Progetto “Drop-In Center Nord” Iniziativa Comunitaria Occupazione Now II fase terminata nel mese di giugno 2001. Obiettivo è la creazione di un servizio di orientamento che possa sostenere le donne immigrate nell’inserimento nel mondo del lavoro, con azioni di orientamento, consulenza ed informazione, con spazi di incontro, di negoziazione sociale, di mediazione interculturale.

2000  (Dicembre) – La Cooperativa Sociale Service Coop avvia la gestione, per conto dei Comuni della Vallata del Tesino, di un progetto di prevenzione primaria dal titolo “Animazione itinerante Vallata del Tesino” della durata di 3 anni. L’obiettivo del progetto è potenziare le attività di animazione dei centri di aggregazione giovanile presenti nei diversi Comuni della Vallata del Tesino

1999
In collaborazione con la Provincia di Ascoli realizza due corsi di formazione nell'ambito del FSE1998. Il primo corso "Animatore tempo libero" è rivolto a disabili intellettivi, con lo scopo fornire competenze nel settore dell'animazione e dello spettacolo; il secondo corso "Operatore portatore di handicap" è finalizzato all'aggiornamento del personale interno della Service Coop.

1999  (Maggio) - il progetto multi regionale "L'Imprenditoria Cooperativa come strumento per l'inserimento lavorativo dei disabili" (L.59/92). L'iniziativa prevede un sistema di azioni per lo sviluppo ed il consolidamento dell'imprenditoria cooperativa integrata, come strategia privilegiata di inserimento lavorativo.

Il progetto è terminato nel novembre 2000.

1998
Gestisce il "Progetto Integrato Vallata del Tesino" (D.P.R. n.309/90), per conto di alcuni Comuni della zona (Offida capofila). L'iniziativa consiste in una serie di interventi di prevenzione primaria, rivolto alle fasce minorili ed adolescenziali.

1998  (Giugno) - Collabora con il CNCA per la realizzazione del Progetto Multiregionale "HTML – Handicap Tele Multiopportunità Lavoro". L’obiettivo del progetto è l’individuazione delle opportunità innovative e qualificate che il mercato del telelavoro può offrire ai disabili. Iniziativa conclusa nel marzo del 2000.

1997
Aderisce in qualità di socio, all’Associazione Picenum 2.000 costituita allo scopo di promuovere lo sviluppo socio-economico nella Provincia di Ascoli Piceno. Il Progetto Picenum 2.000, approvato nell’ambito del FESR, è finalizzato alla creazione di nuovi posti di lavoro nell'ambito dei servizi sociali, del turismo e della manutenzione del verde.

Collabora con la cooperativa sociale RES nella realizzazione della ricerca sulla "Domanda di professionalità nella Provincia di Ascoli Piceno", effettuata per conto dell’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno.

1997   (Maggio) - Realizza un’indagine relativa agli interessi extra scolastici della popolazione giovanile del Comune di Monsampolo del Tronto su commissione dell’Amministrazione Comunale.

1997  (Settembre) - Prende avvio la realizzazione del Progetto Multiregionale (Marche/Lazio) "Cooperativa Impresa Donna" inserito nell’Iniziativa Comunitaria Occupazione Now II fase. L’obiettivo del progetto è incentivare la partecipazione delle donne all’attività economica in una logica di pari opportunità, attraverso la creazione, lo sviluppo e la promozione dell’imprenditoria cooperativa al femminile. Il progetto si è concluso nel maggio del 2000.

1996 ((Aprile) - La Service Coop realizza il progetto "Cooperazione - Servizi - Impresa", finanziato in base alla Legge n. 59/92, programma di azioni coordinate per la promozione e lo sviluppo della cooperazione al femminile nel territorio del Piceno. Il progetto è terminato nel giugno del '97

1996 (Luglio) - La cooperativa, nell’ambito dell’Iniziativa Comunitaria Occupazione Horizon-Handicap fase I, realizza il Progetto Multi-regionale (Marche/Abruzzo) denominato "Processo di integrazione delle persone handicappate nel mercato del lavoro" (Prot. IC/0378/H). Il progetto, selezionato dall'ISFOL tra quelli "eccellenti" sul territorio nazionale, consente la realizzazione di azioni formative rivolte sia a giovani con handicap intellettivo (nel campo teatrale) che ad operatori/formatori, nonchè di un servizio di informazione e orientamento al lavoro per disabili.

L'iniziativa si è conclusa nel giugno del 1998.

Tra i risultati finali di maggior rilevanza, vi è l'inserimento lavorativo di un gruppo di persone disabili attraverso la costituzione di una compagnia teatrale in forma di cooperativa integrata,ora trasformatasi in associazione, denominata "La Bottega degli Imperatori"

1994
La Service Coop entra a far parte del C.N.C.A. (Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza), federazione italiana no-profit a cui aderiscono oltre 200 enti di vario tipo che lavorano nell'ambito del disagio sociale

1994-1996
Partecipa alla realizzazione del progetto Multi regionale FSE (Fondi Residui) "
Dalla Prevenzione al lavoro" (titolare il CNCA), intervento rivolto a svantaggiati, per la formazione professionale, l’orientamento, la prevenzione, l’inserimento lavorativo e lo sviluppo dell’imprenditoria.

1993
In occasione dell’Anno europeo degli anziani e della solidarietà fra le generazioni, la Service Coop entra nella Rete europea di progetti pilota, denominata Werkhaus Europa, nata per incoraggiare nuovi approcci per la valorizzazione e l’utilizzazione del potenziale degli anziani e per la promozione del loro contributo

1991
La Service Coop in collaborazione con 8 Comuni della Vallata del Tronto attiva il Centro Diurno di Integrazione Sociale, allo scopo di far fronte ad una carenza, accertata mediante una ricerca sul territorio, di servizi di supporto per giovani handicappati intellettivi al termine della scuola dell'obbligo.

Sulla base di un progetto inoltrato dagli 8 Comuni Associati della Vallata del Tronto presso il Dipartimento Affari Sociali e finanziato in base al D.P.R. 309/90, la Service Coop avvia l'Osservatorio Permanente sul disagio giovanile con sede a Pagliare del Tronto in Via della Stazione n.1.

1991-1995
La Service Coop partecipa alla gestione dell’Istituto Opera Pia Bergalucci per disabili mentali gravi.

1989
La cooperativa, grazie all'approvazione del progetto presentato a valere sulla L.R. 35/87 sull'imprenditoria giovanile e femminile, consolida ed estende le proprie attività.

1988 ((Dicembre) - Stipula delle prime convenzioni della Service Coop con alcuni Comuni della Vallata del Tronto (Offida, Monsampolo, Castel di Lama, Colli del Tronto, Rotella, Spinetoli) per servizi di assistenza domiciliare e scolastica rivolti a soggetti svantaggiati: handicappati, minori disagiati, immigrati, anziani.

.

Galleria Immagini

Supporto

Contatti

Sede Legale
Via Roccabrignola n. 1
Centro Servizi
Via A. De Gasperi n. 75
Centro Diurno di Integrazione Sociale
Via C. Ulpiani n. 30
Pagliare del Tronto - Spinetoli (AP)

Telefono: +39-0736-898483
FAX: +39-0736-891014
E-mail: info@servicecoop.it